“Le parole sono il cane che hai a casa, i disegni dei tatuaggi sono il lupo che incontri nel bosco. Non siamo noi a dominare i simboli, sono loro a muovere la nostra vita.” (Nicolai Lilin)

Parliamo di tatuaggi e di serie tv, ma non quelli dei fans, quelli che gli attori delle varie serie tv sin son fatti imprimere nella pelle per ricordare proprio una serie in cui hanno recitato.

 

Sophie Turner e Maisie Williams, note ai fan come Sansa e Arya Stark di Game of Thrones hanno celebrato la loro amicizia nata sul set con un tatuaggio dedicato alla serie. La scritta recita 07.08.09,  il giorno in cui ad entrambe è stato comunicato che erano state selezionate per far parte della serie che le ha poi consacrate alla fama. I colori scelti per i due tatuaggi sono complementari: nero quello di Maisie, e bianco quello di Sophie.

 

Aaron Paul e Bryan Cranston, protagonisti di Breaking Bad  hanno optato per due tatuaggi diversi: “No half measures”(“Niente mezze misure”) e il logo della serie sono invece i tatuaggi scelti da  Aaron si è fatto fare la scritta sul braccio mentre Bryan, volto di Walter White, ha impresso il logo nella parte interna dell’anulare.

 

 

Chi ricorda invece l’undicesimo episodio della prima stagione di Glee? In quell’occasione i protagonisti della serie hanno intonato Imagine di John Lennon assieme ai ragazzi della scuola per sordi Haverbrook. Lea Michele, Jenna Ushkowitz e Kevin McHale sono rimasti molto colpiti dall’esperienza e così hanno tatuato la parola “imagine” per commemorare la propria amicizia e imprimere per sempre un ricordo speciale della serie sulla loro pelle.

 

Tommy Dorfman e  Alisha Boe hanno scelto il “punto e virgola” per ricordare la loro partecipazione a Thirteen Reasons Why (in italiano, “13“). A unirsi a loro per il tattoo è arrivata anche Selena Gomez produttrice dello show.

 

 

 

Neil Patrick Harris, interprete del Conte Olaf in Una serie di sfortunati eventi si è fatto realizzare invece sulla pelle un disegno che simboleggia la VDF, Volontari del Fuoco, ovvero l’organizzazione segreta di cui fa parte nella serie. Il simbolo compare ora sulla sua caviglia.

 

 

Infine anche le protagoniste di Pretty Little Liars hanno deciso di celebrare la loro serie con un tattoo. In occasione del compleanno di Troian Belisario si sono recate dal tatuatore e hanno fatto imprimere le iniziali dei propri personaggi, come ha spiegato via social Lucy Hale, “ovviamente sul dito con cui facevamo “shh”.

 

 

Fonte: web

La Rouquine

Serie tv e tatuaggi, le curiosità
Condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone
Tag: